Requisiti di accesso alla NASpI

17 luglio , 2017

L’Inps, con messaggio n. 2875 dell’11 luglio c.a., precisa che, ai fini del requisito delle 13 settimane di contribuzione negli ultimi 4 anni ed al requisito delle 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti la cessazione del rapporto di lavoro ai fini NASpI, i periodi di malattia e di infortunio sono da considerare eventi “neutri” che determinano un corrispondente ampliamento del periodo di osservazione, anche nell’ipotesi in cui la retribuzione relativa sia interamente a carico del datore di lavoro.

Categoria: