Individuazione dei lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati

22 febbraio , 2018

L’articolo 31 del D.Lgs. n. 81/2015 che disciplina la somministrazione di lavoro a tempo determinato prevede l’emanazione di un decreto per identificare i lavoratori “svantaggiati” o “molto svantaggiati”  esclusi dai limiti quantitativi di utilizzo della somministrazione. 

Al riguardo, è stato pubblicato il Decreto ministeriale del 17 ottobre 2017, che abroga e sostituisce il precedente decreto del 20 marzo 2013, con il quale il Ministero del Lavoro individua i lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati, in conformità al Regolamento UE n. 651/2014 che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato interno.

Categoria: