Incentivo Occupazione Giovani

6 marzo , 2017

L’Inps, con circolare n. 40 del 28 febbraio c.a., fornisce indicazioni sulla disciplina relativa all’incentivo Occupazione Giovani.

L’incentivo può essere riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati che assumono, senza esservi tenuti, giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni (c.d. NEET), che si registrano al Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani”

L’incentivo spetta per le assunzioni con:

  • contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, nella misura massima annua di euro 8.060,00;
  • contratto di apprendistato professionalizzante; 
  • contratto a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, di durata pari o superiore a 6 mesi, nella misura del 50% dei contributi previdenziali a carico datore di lavoro nella misura massima annua di euro 4.030,00.

Il datore di lavoro, per fruire di tale incentivo, dovrà inoltrare all’Inps telematicamente una domanda preliminare di ammissione.

 

Categoria: