Incentivi all’occupazione in caso di assunzione di lavoratori in somministrazione

6 giugno , 2018

Il Ministero del Lavoro, con interpello n. 3 del 29 maggio c.a., ribadisce che, nel caso di un contratto di somministrazione, i benefici economici, legati all’assunzione o alla trasformazione di tale contratto di lavoro, sono trasferiti in capo all’utilizzatore.

Conseguentemente, il Ministero precisa che nei casi in cui le norme incentivanti richiedano un incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei dodici mesi precedenti, tale incremento deve essere riferito all’impresa utilizzatrice.

 

Categoria: