Diffida e termini per adempiere all’assunzione del lavoratore disabile

18 aprile , 2017

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con nota n. 2283 del 23 marzo c.a., relativamente alle modalità di effettuazione delle assunzioni obbligatorie, in caso di diffida come previsto dall’articolo 13 del D. Lgs. n. 124/04, ha precisato che il datore di lavoro, pur avendo a disposizione diverse possibilità per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità quali richiesta nominativa, richiesta numerica, convenzioni, ai fini dell’adempimento alla diffida, potrà assumere esclusivamente con richiesta nominativa o numerica ma non attraverso convenzione.

 

Categoria: