NUOVO CONTRATTO DEL TERZIARIO PER LA PROVINCIA DI VERONA

13 marzo , 2018

Nei giorni scorsi Confcommercio Verona e Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e UILTUCS-UIL hanno sottoscritto il rinnovo del Contratto Provinciale di Lavoro per i dipendenti da aziende del Terziario della Distribuzione e dei Servizi della provincia di Verona.  Questo accordo giunge a 14 anni di distanza dal precedente, dopo un periodo contrassegnato comunque da uno stretto rapporto tra Confcommercio Verona e sindacati con numerosi accordi riguardanti l’Ente Bilaterale del commercio e dei servizi, e prevede grandi novità in linea con le esigenze del mercato del lavoro odierno. I capisaldi di questo importante accordo di secondo livello sono: la flessibilità, per rispondere ai picchi di lavoro, sopperire all’abolizione dei voucher e allargare al commercio i vantaggi del settore turistico, la sicurezza, che sarà perseguita ed aumentata attraverso una formazione qualificata e la parte economica, con la detassazione dei premi di produttività. Emergono inoltre come aspetti di particolare rilevanza la gestione del lavoro domenicale e il recupero delle ore, l’erogazione dei premi e  le novità per il Tfr.

Visita il sito

Categoria: , ,