Cessa il regime sperimentale del pagamento del TFR in busta paga (Quir)

27 giugno , 2018

Il 30 giugno termina la possibilità per i dipendenti di percepire la quota di TFR maturando direttamente in busta paga.

Tale previsione è stata introdotta dall’articolo 1, comma 26, della Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) e stabiliva che, in via sperimentale e per un periodo di tre anni, i lavoratori dipendenti del settore privato che avevano un rapporto di lavoro in essere da almeno sei mesi presso il medesimo datore di lavoro, potevano richiedere la corresponsione della quota di TFR maturando direttamente in busta paga, come quota integrativa della retribuzione (Qu.I.R.).

Categoria: